Monthly Archives: novembre 2007

Generazioni si presenta

Il servizio di Legacoop TV sull’anteprima di "Generazioni", il network dei giovani cooperatori di Legacoop presentato a Bertinoro.      La trasmissione è in onda su Nuovarete giovedì 29/11 alle 19,15 e il venerdì mattina in replica alle 6,15 e…

Dal forum di Report

Claudio scrive: salve piero riccardi, ai redattori di report ed ai forumisti; giornalisticamente il servizio di ieri m’ha sconcertato: a) si tratta della malasanità e delle cooperative bianche che speculano sulla pelle dei lavoratori, facendosi pagare dalla profumatamente dalla comunità,…

Cooprevenzione si presenta

Cooprevenzione è un progetto innovativo di Legacoop (in collaborazione con l’IRST e la LILT) per portare la prevenzione oncologica nelle aziende. Se ne parla nella quarta puntata di Legacoop TV, che potete vedere qui. In coda servizi flash su COAP,…

Una cooperativa contro la mafia

"Ma chi te l’ha fatto fare?" è la domanda che gli fanno più spesso. Salvatore Gibiino è il presidente della cooperativa "Pio La Torre", una delle ultime nate tra le imprese sociali di "Libera Terra" che coltivano i terreni sequestrati…

Cartucce e cartuccine

Ogni buon cacciatore sa che le cartucce vanno sempre commisurate al proprio fucile. Sparare “cartuccioni corazzati” in un’arma inidonea provoca guai seri: rottura del fucile, canne deformate ed anche peggio. Ad esempio, la possente sparatoria nel mucchio (cosa che un…

Fonti rinnovabili per le coop sociali

Il modello cooperativo può essere applicato con successo anche nel campo delle energie da fonti rinnovabili. Un’esperienza del genere è in corso in Piemonte, dove un gruppo di cittadini si è messo insieme con lo scopo di finanziare un impianto…

I rami secchi della politica

Il taglio ai rami secchi della politica è un grido populista? Non lo so, io sto solo cercando di tagliare, più modestamente, una decina di robinie mezze secche dietro casa mia, per rinvigorirle un poco. In comunità montana, del resto,…

I grandi gialli in stile CSI

I grandi gialli dell’estate, tipo il delitto di Garlasco, sono la Waterloo dell’informazione televisiva, ma i diretti interessati (giornalisti e dirigenti) continuano a non accorgersene. Mentre i telespettatori ridono a ogni nuova puntata. La cronaca, sempre più alla ricerca di…

Le lacrime di A’isha

Quando lo “zio” di Lagos era arrivato nel villaggio di A’isha, tutto il clan della ragazza era stato felice per quel giorno. Nel nord della Nigeria, infatti, i gruppi che parlano la lingua Hausa avevano salutato la partenza della “doguwar…